Como, tregua sui tavolini  Concesse tre settimane  per trovare un accordo   Vota il nostro sondaggio
Nella guerra legale sui tavolini all’aperto di piazza De Gasperi c’è ora una tregua (Foto by andrea butti)

Como, tregua sui tavolini

Concesse tre settimane

per trovare un accordo

Vota il nostro sondaggio

Nella guerra - legale, sia ben chiaro - dei tavolini rumorosi di piazza De Gasperi è l’ora della tregua.

Nella guerra - legale, sia ben chiaro - dei tavolini rumorosi di piazza De Gasperi è l’ora della tregua. Nella speranza che si giunga alla pace definitiva. Il giudice Laura Serra, al termine dell'udienza sul ricorso urgente presentato dall’avvocato Andrea Marcinkiewicz per conto del residente bersagliato dai decibel della movida, ha infatti accolto l’apertura al dialogo delle parti sedute in aula ieri mattina e ha concesso tre settimane di tempo per raggiungere un accordo che possa evitare provvedimenti formali.

Ad aprire la strada del dialogo è stata la disponibilità, formalizzata davanti al giudice dal legale del Comune, Maria Antonietta Marciano, da parte dell’amministrazione di intervenire per lavorare per una soluzione che possa soddisfare il residente da un lato e il bar Giuliani - e in generale i locali della piazza - dall’altro.

r.

© RIPRODUZIONE RISERVATA