Comoo: #rivogliamo ilnostrolago  Dopo i 60mila lucchetti  ora scattano i lavori
I lucchetti della nostra campagna sulle grate del cantiere fermo dal 2012

Comoo: #rivogliamo ilnostrolago

Dopo i 60mila lucchetti

ora scattano i lavori

Questa mattina arriva il presidente Maroni. La promessa: «Sistemiamo la passeggiata e via le grate». Sul sito della Regione le foto del lungolago “colorato”

Como

«Alle 10,30 il presidente della Regione Roberto Maroni e l’assessore al Territorio Viviana Beccalossi saranno sul lungolago, per la riapertura del cantiere». Con la nota arrivata ieri da Palazzo Lombardia si ribadisce la promessa fatta ai comaschi: partono i lavori per sistemare la passeggiata e rimuovere le recinzioni. Forse oggi stesso potrebbero scattare i primi interventi, sollecitati a gran voce dai cittadini che hanno aderito alla campagna dei lucchetti lanciata il 18 marzo scorso da La Provincia per dire ancora, dopo l’iniziativa delle cartoline: «Rivogliamo il nostro lago».

Sessantamila lucchetti colorati, distribuiti gratis, sono stati appesi alle grate del cantiere infinito, fermo dal 2012 (oggi pubblichiamo su La Provincia altre due pagine con le foto di comaschi e turisti che si sono fatti fotografare con in mano il simbolo dell’iniziativa). Una richiesta pressante, ma anche un monito alle istituzioni, un modo per dire che vigileremo sul rispetto dei tempi annunciati dalla stessa Regione. Dalle parti di Palazzo Lombardia la campagna dei lucchetti non è passata inosservata e lo dimostra il fatto che, nella pagina del sito web della Regione dedicata alle paratie di Como, sono comparse diverse fotografie del lungolago “colorato” grazie alla campagna appena conclusa.


© RIPRODUZIONE RISERVATA