Comparse per il film

di Boldi e De Sica

Ecco come proporsi

Casting in città anche per un secondo film. Venerdì e sabato in piazza Martinelli

Comparse per il film di Boldi e De Sica Ecco come proporsi
Massimo Boldi (a sinistra) e Christian De Sica

Questo fine settimana si terranno i casting per la ricerca di comparse per due film che si gireranno questa estate nella zona di Como: la commedia di Natale con Christian De Sica e Massimo Boldi dal titolo “Amici come prima” (le riprese si svolgeranno dal 1 luglio al 28 luglio) e un film americano di rilievo internazionale che durerà fino a fine agosto.

Per agevolare la partecipazione si è deciso di unificare le date di casting per i progetti (per il film di Boldi- De Sica la selezione è a cura dell’agenzia Avangard Agency), per cui chi si presenterà avrà la possibilità di lavorare come comparsa per entrambi i film. L’impegno sarà di una o più giornate a seconda della propria disponibilità e in base alle indicazioni date dalla regia per le varie scene, è previsto regolare compenso.

I casting, rivolti unicamente a maggiorenni residenti o domiciliati nella zona di Como, si terranno venerdì 29 giugno e sabato 30 giugno nella sede della ex Circoscrizione 7 in Piazza Martinelli dalle 9.30 alle 18.30. Sarà possibile presentarsi indifferentemente in uno dei due giorni all’interno della fascia oraria indicata.

Per partecipare è indispensabile presentarsi con fotocopie di carta identità fronte retro, codice fiscale e foglio preferibilmente stampato con indicazione dell’Iban del proprio conto corrente (non è possibile indicare il conto corrente di genitori o conoscenti). Per persone di origine extracomunitaria portare anche fotocopia di permesso di soggiorno e passaporto in corso di validità.

Per il film di Boldi e De Sica si cercano soprattutto persone sopra i 40 anni e uomini che abbiano un loro smoking. Per il film internazionale sono previsti numeri molto alti di presenze di comparse per le scene e la ricerca è rivolta anche a persone di origine extracomunitaria come americani e originari di paesi asiatici, sudamericani, arabi e africani che avranno il ruolo di “turisti” sul Lago di Como.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

{# #}