Comune, Ferro torna in servizio  Ora si occupa di progettazione
L’ingegner Antonio Ferro è rientrato a Palazzo Cernezzi

Comune, Ferro torna in servizio

Ora si occupa di progettazione

Non è passato inosservato tra i corridoi di Palazzo Cernezzi e molti gli hanno chiesto quale fosse la sua nuova mansione

Como

Non è passato inosservato tra i corridoi di Palazzo Cernezzi e in più di qualcuno gli ha chiesto quale fosse la sua nuova mansione. L’ingegner Antonio Ferro, ex responsabile del procedimento delle paratie e dirigente del settore opere pubbliche è attualmente a processo proprio sulla vicenda del cantiere antiesondazione ed è tornato in servizio. Era stato sospeso e, al termine del periodo di sospensione, è rientrato in Comune nella giornata di mercoledì, subito dopo Natale.

L’amministrazione ha deciso di destinarlo a mansioni differenti da quelle che aveva ricoperto in precedenza che gli sono state comunicate dal segretario generale e dall’assessore al Personale Elena Negretti.

Ieri il Comune in una nota ha fatto sapere che «gli è stato affidato il settore Prevenzione e protezione aziendale e attività di progettazione».

Nel dettaglio hanno specificato che «si tratta di un settore in fase di strutturazione che ha l’obiettivo di raccordare le attività di prevenzione e protezione interne agli edifici comunali e di sviluppare attività di progettazione, nonché di effettuare valutazioni estimative». In pratica si occuperà della sicurezza nei luoghi di lavoro, della progettazione di adeguamenti normativi negli edifici comunali (dalle scuole agli immobili pubblici) e anche della redazione di perizie sul valore di beni comunali.


© RIPRODUZIONE RISERVATA