Controlli sul rispetto
delle norme anti Covid:
85 multe nel Comasco

I numeri della Prefettura: oltre tremila le verifiche delle Forze dell’ordine

Controlli sul rispetto delle norme anti Covid: 85 multe nel Comasco
I controlli serali anti Covid (Foto Butti)

Sono 85 le persone multate (su oltre tremila controlli effettuati) per violazioni alle norme Covid nel periodo compreso tra il 28 novembre e il 6 dicembre. Lo certifica la Prefettura di Como sottolineando come «siano stati intensificati i servizi di prevenzione e controllo, da parte delle Forze dell’Ordine, finalizzati a garantire il rispetto delle disposizioni volte a prevenire e contenere i rischi di diffusione del contagio».

I servizi si sono avvalsi della collaborazione di tutte le Forze di Polizia, ivi comprese le Polizie Locali, chiamate a concorrere nella verifica dell’osservanza delle prescrizioni in vigore sulla base di specifici piani di controllo, condivisi con la Polizia di Stato, l’Arma dei Carabinieri e la Guardia di Finanza. Controlli effettuati giornalmente «mediante controllo delle principali aree cittadine, nonchè dei punti di ritrovo e di assembramento e di tutti e locali e le attività commerciali della provincia».

Nel periodo compreso tra il 28 novembre e il 6 dicembre, l’attività condotta ha complessivamente coinvolto 826 operatori delle Forze di Polizia. Sono stati controllati 1.055 veicoli, identificate e controllate 3.017 con un totale - come detto - di 85 sanzioni. I controlli hanno coinvolto anche gli esercizi commerciali: 340 quelli verificati con una sola violazione alle normative Covid con conseguente chiusura precauzionale.

La prefettura sottolinea che «i controlli continueranno nelle prossime settimane, in modo da mantenere alta l’attenzione dei cittadini sull’osservanza delle misure di contenimento della diffusione del contagio, richiamandoli a comportamenti responsabili».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

{# #}