Coronavirus e “zona rossa”  Per ora niente disposizioni  per i frontalieri
Como: giallo frontalieri per la “zona rossa2

Coronavirus e “zona rossa”

Per ora niente disposizioni

per i frontalieri

La Polizia di confine non ha ricevuto indicazioni. «Se ci sarà un provvedimento - spiegano alla Frontiera italiana - non potrà che essere attuato con gradualità»

La Polizia di frontiera di Ponte Chiasso (Como) non ha ancora ricevuto disposizioni in merito ai controlli di confine tra Italia e Svizzera. Lo afferma un agente contattato dall’ANSA che sottolinea come «da quasi due ore il nostro telefono squilla in continuazione e per ora non siamo in grado di dare indicazioni precise, in quanto non abbiamo ancora ricevuto nessuna disposizione». «Se ci sarà un provvedimento - spiegano alla Frontiera italiana - non potrà che essere attuato con gradualità, visto il numero di valichi tra l’Italia e la Svizzera in provincia di Como e visti i casi di persone che fanno rientro in Italia per raggiungere la propria abitazione»


© RIPRODUZIONE RISERVATA