Coronavirus: aumentano
i positivi e anche i decessi
A Como altri 139 contagi

I morti sono stati 273 mentre venerdì erano 216

Coronavirus: aumentano i positivi e anche i decessi A Como altri 139 contagi
Dati in aumento

In Lombardia i positivi sono 57.592 con una crescita di 1.544 con quasi 10mila tamponi, mentre ieri c’erano stati 1.246 nuovi casi con 9.372 tamponi. I deceduti sono 10.511 con 273 nuovi decessi mentre ieri c’era stata una crescita di 216. I ricoverati non in terapia intensiva sono 12.026 con un aumento di 149 mentre ieri erano aumentati di 81, i ricoverati in terapia intensiva sono 1174 con un calo di 28 mentre ieri erano in calo di 34. Sono i dati resi noti dall’assessore al Welfare di Regione Lombardia Giulio Gallera.

E non è positiva la situazione neppure a Como. Nella nostra provincia i contagiati sono 1.825 contro i 1.686 di venerdì con un aumento di 139 casi. Un aumento che supera anche quello di Bergamo, che si è fermato a 107.

«Non è assolutamente finita, non dobbiamo abbassare in nessun modo la guardia, non dobbiamo pensare che il peggio sia passato perché i dati non sono stabili”: è quanto ha detto Giulio Gallera. «I dati ci dicono che veramente non è finita, non rilassatevi, è vero che il trend è migliore di settimana scorsa ma non ci fa ancora stare tranquilli», ha aggiunto.

La provincia di Milano ha raggiunto i 13.268 casi di coronavirus, 520 più di ieri. «Questo dato è il doppio rispetto a ieri - ha aggiunto l’assessore - Milanesi non scherziamo, state in casa. La situazione di Milano necessita sempre di maggiore attenzione. Non c’è una netta riduzione dei casi». A Milano Città, invece i casi sono arrivati 5368, 262 in più (ieri era 127). «Come raddoppia in provincia, il dato raddoppia anche sulla città» ha sottolineato Gallera.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

{# #}