Così minacciavano gli imprenditori «Ti bruciamo con tutta la famiglia»

Così minacciavano gli imprenditori
«Ti bruciamo con tutta la famiglia»

I retroscena dell’inchiesta che ha portato all’arresto di due persone accusate di aver estorto denaro a un imprenditore comasco

Alla ricerca disperata e violenta di soldi facili, i due presunti estorsori arrestati lunedì all’alba dai detective della squadra mobile di Como dopo aver spennato la loro vittima avrebbero iniziato a prendersela con famigliari e amici.

Al fratello dell’imprenditore a cui avrebbero estorto 65mila euro sarebbero arrivati addirittura a chiedere mezzo milione di euro e, al suo rifiuto, avrebbero messo in campo tutte le doti classiche della persuasione malavitosa: «Ti scanniamo come un porco» e «ti bruciamo con tutta la famiglia».

Tutti i particolari sul quotidiano in edicola oggi, mercoledì 11 maggio


© RIPRODUZIONE RISERVATA