Covid, il nuovo decreto:  emergenza fino al 30 aprile
Como: controlli polizia e polizia locale per assembramenti in piazza Volta, covid (Foto by Andrea Butti)

Covid, il nuovo decreto:

emergenza fino al 30 aprile

Il decreto conferma, fino al 15 febbraio 2021, il divieto già in vigore di ogni spostamento tra Regioni

Il Consiglio dei ministri, su proposta del presidente Giuseppe Conte e del Ministro della salute Roberto Speranza, ha approvato un decreto-legge che introduce ulteriori disposizioni urgenti per il contenimento della diffusione del Covid-19.

Il testo proroga, al 30 aprile 2021, il termine entro il quale potranno essere adottate o reiterate le misure finalizzate alla prevenzione del contagio ai sensi dei decreti-legge n. 19 e 33 del 2020.

Il decreto conferma, fino al 15 febbraio 2021, il divieto già in vigore di ogni spostamento tra Regioni o Province autonome diverse, con l’eccezione di quelli motivati da comprovate esigenze lavorative, situazioni di necessita’ o motivi di salute. E’ comunque consentito il rientro alla propria residenza, domicilio o abitazione.


© RIPRODUZIONE RISERVATA