Erba, nessuna prova delle molestie  Assolto l’ex consigliere De Gaetano
Ieri al palazzo di giustizia la sentenza per il processo a carico di Marzio De Gaetano

Erba, nessuna prova delle molestie

Assolto l’ex consigliere De Gaetano

Il Tribunale ha riconosciuto l’uomo non colpevole delle accuse di violenza e stalking

Assolto perché la prova delle molestie sessuali e degli atti persecutori «manca, è insufficiente o è contraddittoria». In ogni caso Marzio De Gaetano, assicuratore, già consigliere comunale della lista civica Per Erba, per il Tribunale di Como è «non colpevole».

La sentenza del lungo e non agevole processo che lo vedeva imputato (processo iniziato un anno fa e terminato solo ieri, dopo una battaglia di arringhe e requisitoria tra difesa e accusa) è giunta nel pomeriggio di ieri.

La vicenda è approdata in aula dopo che una ex collaboratrice dell’assicuratore erbese si è presentata agli investigatori per raccontare come nei primi cinque mesi del 2017 De Gaetano l’avrebbe fatta oggetto di attenzioni e approcci di natura sessuale sempre più insistenti. Approcci che, aveva sostenuto in aula l’accusa, avevano spinto la donna a rivolgersi a uno psicologo che avrebbe riscontrato uno stato d’ansia e depressivo provocato - questo sempre secondo la tesi accusatoria - dalle continue avance e dalle battute a sfondo sessuale di cui De Gaetano sarebbe stato protagonista.

Il pubblico ministero titolare del fascicolo, Giuseppe Rose, aveva chiesto nella sua requisitoria una condanna a 2 anni e 4 mesi di carcere.


© RIPRODUZIONE RISERVATA