Evade dai domiciliari per ubriacarsi  Arrestato dopo le molestie a una cameriera
L’arresto è stato eseguito dalla squadra volante

Evade dai domiciliari per ubriacarsi

Arrestato dopo le molestie a una cameriera

È stato condannato ad altri sei mesi di detenzione

Doveva stare in casa, su ordine della Corte d’appello di Palermo, ma sabato ha pensato bene di lasciare la sua abitazione di trascorrere la serata in compagnia di un amico in un locale di Camerlata. È qui che una Volante della polizia ha sorpreso il 34enne, dopo averlo notato ubriaco all'esterno dell’esercizio, dove aveva pure molestato una cameriera e importunato alcuni clienti.

La successiva identificazione ha permesso agli agenti di scoprire che era sottoposto a regime di arresti domiciliari. È stato arrestato peril reato di evasione. Satamattina, lunedì, il tribunale ha convalidato e lo ha condannato ad ulteriori sei mesi, con il ripristino della misura degli arresti domiciliari


© RIPRODUZIONE RISERVATA