Falso allarme incendio  nel vecchio Sant’Anna
Como il monoblocco dell'ospedale Sant'ANna in via Napoleona (Foto by Andrea Butti)

Falso allarme incendio

nel vecchio Sant’Anna

L’allerta scattato perché un utente ha schiacciato erroneamente il pulsante di allarme

Questa mattina alle 8.25 per errore di un utente è stato azionato un pulsante di attivazione dell’allarme incendio al piano terra del Monoblocco del Poliambulatorio di Via Napoleona a Como. L’allarme è stato ricevuto, come previsto dalla procedura, sul cellulare di servizio dell’operatore della Vigilanza presente nel Poliambulatorio che ha provveduto a individuare il punto di origine dell’allarme e a verificare che non si trattava di un effettivo principio d’incendio.

L’addetto poi, con la collaborazione del vice responsabile della vigilanza occasionalmente presente, ha comunicato attraverso il sistema interfonico agli utenti e agli operatori che avevano già iniziato l’evacuazione il cessato allarme, in modo che potessero riprendere tutte le attività a partire dalle 8.35 circa.

Il falso allarme - rende noto l’ufficio stampa dell’ospedale - è stata l’occasione per verificare l’efficienza delle misure adottate da Asst Lariana. Infatti, durante l’evacuazione gli operatori e il pubblico si sono diretti disciplinatamente verso le vie di uscita, hanno imboccato le scale di emergenza e la scala principale che, nel caso, è anch’essa una scala di emergenza, e hanno raggiunto i punti di raduno sostandovi fino a quando, pochi minuti dopo, sono stati avvertiti del cessato pericolo.


© RIPRODUZIONE RISERVATA