Fermata sulla Porsche con 150 mila euro in contanti
Gdf sequestro valuta

Fermata sulla Porsche con 150 mila euro in contanti

La donna, greca, ingegnere, fermata dalla Finanza in dogana

A bordo di una Porsche Carrera ha cercato di entrare in Italia con 150 mila euro in contanti, ma è stata fermata da finanzieri e funzionari doganali. Protagonista una quarantenne di nazionalità greca che si è presentata in auto con il marito al valico turistico di Brogeda.

La donna, di professione ingegnere, ai finanzieri aveva detto di non trasportare valuta.

Le Fiamme Gialle hanno controllato comunque l’auto e hanno scoperto 150.000 euro in banconote da 500 euro ed ulteriori 250 euro in banconote di vario taglio, per complessivi 150.250,00 euro non dichiarati.

Del denaro trasportato illecitamente (ovvero quello eccedente i 9.999 euro) è stato sequestrato immediatamente il 50%, per un importo di 70.125,00 euro, in attesa che il Ministero dell’Economia e delle Finanze definisca la sanzione da applicare al trasgressore, oggi variabile dal 30 al 50% della somma trasportata illecitamente.

© RIPRODUZIONE RISERVATA