Fibra, gas e teleriscaldamento  Traffico ovunque per i cantieri
Operai al lavoro ieri in via Ambrosoli (Foto by butti)

Fibra, gas e teleriscaldamento

Traffico ovunque per i cantieri

Scavi in Oltrecolle con chiusura di una corsia e vicino al viadotto

Problemi anche in viale Giulio Cesare. In A9 rallentamenti e stop notturni

Muoversi a Como è sempre stato complicato, ma ultimamente a causa dei continui cantieri la situazione è peggiorata ulteriormente.

Ieri a creare disagi è stato il cantiere in corso in viale Giulio Cesare per la posa della fibra che, di fatto, toglie una delle tre corsie disponibili fino all’incrocio con via Mentana. Le ripercussioni maggiori si sono registrate nelle ore di punte a a cavallo del pranzo, con l’uscita da scuola degli studenti.

Operai in strada

Da ieri mattina Comocalor sta lavorando in via Oltrecolle per risolvere il problema alla rete del teleriscaldamento che si è registrato nella giornata di lunedì con una perdita d’acqua sulla carreggiata e con la creazione di getti di vapore simili a geyser. Ridotto l’impatto sulla viabilità poiché il cantiere interessa lo spartitraffico centrale.

Decisamente più pesante l’impatto dei lavori, a poche decina di metri di distanza, per il rifacimento della rete del gas. In questo caso la corsia di destra a scendere è praticamente chiusa al passaggio dei veicoli e, durante le ore di punta, si formano lunghe code visto che chi deve svoltare a destra verso la Madruzza deve comunque restare sull’altra corsia.

Tornando al teleriscaldamento, lavori in corso anche in piazza Camerlata all’angolo con via Colonna a causa di una grossa perdita d’acqua: il cantiere, iniziato lunedì, non crea però alcun problema alla viabilità cittadina in quanto si svolge principalmente nell’aiuola esterna e in una zona poco trafficata. Nel frattempo proseguono anche i lavori in autostrada, dove sono ancora in corso le ispezioni all’interno delle gallerie con la riduzione delle corsie a una sola per senso di marcia.

In A9 altre chiusure

Rallentamenti e code in serata tra Chiasso e Monteolimpino, mentre la mattina i problemi si registrano principalmente in direzione opposta.

Tra l’altro sono in programma nuove chiusure notturne, che creano code sulla viabilità ordinaria. Dalla mezzanotte di venerdì alle 5 chiusura del tratto tra Como Centro e Chiasso verso la Svizzera.

E sempre dalla mezzanotte alle 5 di venerdì chiusura del tratto tra Lago di Como e il bivio con la A59 (entrata consigliata verso Lainate a Fino Mornasco).


© RIPRODUZIONE RISERVATA