Fondazione Cariplo, le nomine  In Commissione due comaschi
Il presidente uscente di Fondazione Cariplo Giuseppe Guzzetti

Fondazione Cariplo, le nomine

In Commissione due comaschi

Il presidente uscente Guzzetti: «Una squadra molto efficiente»

Como

«Come già ribadito lascio una fondazione in ottime mani, con una Commissione centrale di beneficenza di grande livello e una squadra di collaboratori molto efficienti».

Lo ha detto il presidente della Fondazione Cariplo, Giuseppe Guzzetti, che lascia il suo incarico dopo 22 anni di attività, in occasione della nomina dei 28 membri della commissione centrale di beneficenza.

Il rappresentante della Provincia di Como nominato, è Enrico Lironi. Tra i cooptati un altro comasco: Mauro Magatti. La nuova commissione è composta da Gianpietro Benigni (Provincia di Bergamo); Martino Troncatti (Brescia); Franco Verdi (Cremona); Enrico Rossi (Lecco); Renato Cerioli (Monza); Mauro Nicola (Novara); Pietro Previtali (Pavia); Elisa Fagnani (Varese). Per le tre aree metropolitane di Milano ci sono Paolo Colonna, Giovanni Fosti e Mario Vanni; Andrea Mascetti e Laura Bajardelli per le due aree della Regione Lombardia; Carlo Maria Mozzanica (Arcidiocesi di Milano); Giovanni Iudica (Comitato di coordinamento delle Università della Lombardia); Paola Pessina (Istituzioni culturali); Claudia Sorlini (associazioni ambientaliste); Francesca Zanetta, Franca Corti, Rodolfo Masto, Valeria Negrini e Marco Rasconi (Bando terzo settore), Giuseppe Banfi, Cesare Emanuel, Sarah Maestri, e Alberto Mantovani (cooptati) oltre a Magatti.

La riunione per la nomina del presidente, dei due vice, dei restanti quattro membri del cda sarà il 28 maggio.


© RIPRODUZIONE RISERVATA