Fugge all’alt dei vigili davanti allo Stadio  Inseguito in centro, abbandona lo scooter
Un momento dell’inseguimento tratto dal video di un lettore

Fugge all’alt dei vigili davanti allo Stadio

Inseguito in centro, abbandona lo scooter

Gli agenti gli intimano l’alt in zona stadio, lui fugge via prima lungo viale Varese poi in centro storico. Motorino ritrovato: l’aveva abbandonato in via Diaz

Gli hanno intimato l’alt in zona stadio, ma anziché fermarsi, lo scooterista ha aperto il gas a manetta e si è dato alla fuga.

Ne è scaturito un lungo inseguimento, nel primo pomeriggio di ieri, con il fuggitivo tallonato da due agenti della polizia locale in moto, a sirene spiegate prima in viale Innocenzo, poi in viale Varese, dove l’uomo in fuga ha “infilato” in contromano il controviale con i posteggi.

Da qui ha optato per la città murata, prolungando la fuga in mezzo ai pedoni e agli avventori di bar e locali. I vigili sono stati aiutati da parecchi passanti, che fornivano loro le indicazioni sulle vie di fuga del tizio, un uomo di apparente mezza età, parecchio determinato nell’intenzione di sfuggire al controllo. Nel tentativo di fermarlo, il cliente di un locale gli avrebbe anche lanciato contro una seggiola, mancandolo, sia pure di poco. Alla fine, per non mettere a repentaglio l’incolumità dei pedoni, gli agenti della polizia locale sono stati costretti a rallentare e a rinunciare, anche se lo scooter, di colore giallo, è stato ritrovato poco dopo in via Diaz, di fronte all’ex intendenza di Finanza. Non è escluso che dal numero di targa gli agenti riescano a risalire al proprietario. Il mezzo, privo di copertura assicurativa, è stato in ogni caso posto sotto sequestro.


© RIPRODUZIONE RISERVATA