Fugge dalla guerra in Ucraina
E partorisce al Sant’Anna

La mamma, Maria, e la bimba, Nina, stanno bene

Fugge dalla guerra in Ucraina E partorisce al Sant’Anna

Due giorni di viaggio per fuggire dall’orrore. L’arrivo a Como. E, questa mattina, uno spiraglio di ottimismo: la nascita della figlia.

È un fiocco rosa che sa di ottimismo quello appeso alle 6.42 di questa mattina nel reparto maternità del Sant’Anna. Maria, donna di 36 anni ucraina, ha partorito la sua primogenita Nina.

La donna aveva raggiunto la mamma a Como. Era fuggita da Kiev, dove viveva e dove ha lasciato il marito. Al suo arrivo in ospedale, e dopo un breve travaglio, è nata la piccola: 3 chili e 48 grammi. Il padre è stato avvisato del lieto evento con una videochiamata.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

{# #}