Giulio Gallera al Valduce  «Ospedale punto di riferimento»
Como ospedale Valduce Giulio Gallera assessore al walfare della regione Lombardia in visita per vedere il sistema InTouch Health, da sinistra Angelo Orsenigo, Alessandro Fermi, Suor Emanuela Bianchini, Giulio Gallera, Mariella Enoc, Fabrizio Turba, Claudio Zanon (Foto by Andrea Butti)

Giulio Gallera al Valduce

«Ospedale punto di riferimento»

L’assessore regionale al Walfare in visita a Como

«Il Valduce è un punto di riferimento per la sanità lombarda, dove sono presenti eccellenze. Tutto questo anche grazie a una tradizione importante portata avanti da una congregazione di suore che ha saputo unire lo slancio caritatevole all’efficienza e alla professionalità». Queste le parole di Giulio Gallera, assessore regionale al Welfare, ieri in visita per la prima volta all’ospedale comasco.

Ad accogliere l’assessore la Madre Generale Emanuela Bianchini, la procuratrice speciale Mariella Enoc, il direttore sanitario Claudio Zanon e il segretario generale della struttura Mauro Turconi. Gallera ha avuto modo di vedere alcuni dei reparti dell’ospedale, soffermandosi in particolare in quello di Neurologia.

Così la procuratrice speciale Enoc: «L’obiettivo è un ospedale di eccellenza». La manager ha più volte spiegato che la sua esperienza di presidente nell’ospedale romano Bambin Gesù l’abbia portata a una serie di riflessioni. «Eccellenza non vuole dire ospitare tutte le specialità all’interno della struttura - dice Enoc - ma avere alcuni punti di eccellenza. Fondamentale anche fare rete con altre strutture, consentendo così di avere una buona sanità, risparmiando risorse economiche da reinvestire per il bene dei cittadini».


© RIPRODUZIONE RISERVATA