Gli artisti di strada? Pericolosi

Il sindaco li allontana dal centro

SicurezzaNuovo regolamento “anti caos”, in vigore fino all’Epifania

Le esibizioni di piazza dei saltimbanchi intralciano eventuali vie di fuga

Gli artisti di strada? Pericolosi Il sindaco li allontana dal centro
L’esibizione (autorizzata) di un’artista di strada della Città dei Balocchi in piazza Volta
(Foto di butti)

Como

Gli artisti di strada? Un potenziale pericolo per l’incolumità pubblica, «laddove, in caso di emergenze, le vie di fuga potrebbero essere inopinatamente intralciate dall’occupazione del pubblico che assiste all’esibizione».

Con questa motivazione, il sindaco Mario Landriscina ha firmato ieri un’ordinanza «contingibile e urgente» che vieta show di musicisti e saltimbanchi da oggi al giorno di Santo Stefano (compreso), quindi dal 30 dicembre al primo gennaio e ancora il 5 e il 6 gennaio, il weekend dell’epifania.

Scrive Landriscina: «La presenza degli artisti di strada costituisce una fonte di rischio per la gestione dei flussi di persone, ostruiti dagli assembramenti di quanti si fermano per assistere alle esibizioni e dall’occupazione di suolo pubblico posta in essere dall’artista di strada».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

{# #}