Hub di Lurate aperto tutto maggio
Quarte dosi, ieri 128 a domicilio

Il centro prosegue la sua attività, con una media di circa 300 prenotazioni. Il presidente Clerici: «Gli anziani apprezzano molto la somministrazione nelle loro case»

Hub di Lurate aperto tutto maggio Quarte dosi, ieri 128 a domicilio
Persone in attesa all’hub di Lurate

Proseguirà anche per tutto di maggio l’attività vaccinale all’hub di Lurate Caccivio, intanto impennata di vaccinazioni domiciliari.

Anche per le quarte dosi la Cooperativa Medici Insubria – che gestisce il centro vaccinale di piazza Alpini – ha attivato un servizio di supporto ai medici di medicina generale che ne fanno richiesta, ai quali prepara, distribuisce e registra i vaccini da somministrare a domicilio a pazienti non trasportabili (fragili, allettati, grandi vecchi).

Ieri, sabato in cui l’hub di Lurate osservava il turno di apertura, sono state inoculate 215 dosi, di cui 128 preparate per essere somministrate a domicilio da 11 medici di Como e provincia che ne hanno fatto richiesta. Servizio riavviato da metà aprile. «Da quando il ministero ha pubblicato la circolare con cui ha dato il via libera alla quarta dose per gli over 80, abbiamo inviato una mail ai medici di medicina generale che finora si sono afferiti al nostro hub per informarli della riattivazione della procedura che già avevamo adottato per le prime, seconde e terze dosi a domicilio» – spiega Simona Clerici , direttore dell’hub di Lurate.

L’articolo completo su La Provincia in edicola oggi, 1 maggio

© RIPRODUZIONE RISERVATA

{# #}