I tifosi del Milan fanno festa
Caroselli, canti e bandiere

Anche le strade di Como invase dai supporter rossoneri

I tifosi del Milan fanno festa Caroselli, canti e bandiere
Giovani sostenitori del Milan esultano per lo scudetto (Butti)

Alle 19,56 esplode anche a Como la festa rossonera. Vincendo l’ultima partita, contro il Sassuolo, il Milan ha conquistato ieri il diciannovesimo scudetto della sua storia. Un traguardo festeggiato da tanti tifosi comaschi, che hanno dato vita in serata a caroselli di auto lungo il “girone” e in tangenziale, sventolando dai finestrini sciarpe e bandiere con i colori del Diavolo.

Una festa resa ancor più “gustosa” dalla sfida, durata fino all’ultima giornata, con gli odiati - sportivamente parlando - cugini nerazzurri. All’Inter però non è bastata la pur netta vittoria contro la Sampdoria: il divario è rimasto di due punti e lo scudetto è andato al Milan.

In città non sono stati organizzati maxischermi o altre iniziative particolari, ma i tifosi hanno seguito in casa o nei bar le sfide decisive di ieri pomeriggio. Al fischio finale di Sassuolo-Milan, come detto arrivato alle 19.56, è iniziata la festa a colpi di clacson, da Camerlata fino al centro, con contorno di cori a partire dall’immancabile “I campioni dell’Italia siamo noi!”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

{# #}