Iantorno a Salvini: «Parla come Hitler».    Su Facebook la risposta
Il post di Salvini sui social, in risposta a Marcello Iantorno (Pd)

Iantorno a Salvini: «Parla come Hitler».

Su Facebook la risposta

Botta e risposta sul social network tra l’ex assessore comasco e il ministro dell’Interno

Quanto scotta il telefono di Marcello Iantorno, “piddino” doc, già assessore comunale, qui nelle vesti insolite di bersaglio, sia pure transitorio, del ministro Matteo Salvini, il quale lo cita e lo attacca via Facebook replicando ad una prima uscita del nostro, il quale accusava il leghista di parlare come Hitler. «Mi telefonano da tutta Italia, e pure dall’estero», rileva l’avvocato Iantorno, catapultato su una ribalta dalla quale il Pd e i suoi iscritti mancano da un po’. Iantorno, per la cronaca, aveva dichiarato quanto segue: «Leggo di una frase di Salvini che dice “basta immigrati a spasso”. La frase è simile a una di Hitler: “L’ebreo deve levar le tende dall’Europa”, frase alla quale seguirono dapprima i ghetti in varie città europee e poi i noti campi di concentramento». In un post pubblicato ieri Salvini replica: «Roba da matti! Si vergogni. Io non mollo, gli insulti della sinistra sono medaglie».

© RIPRODUZIONE RISERVATA