Il calciatore Balotelli  multato in Svizzera
Mario Balotelli con la maglia del Brescia

Il calciatore Balotelli

multato in Svizzera

Non potrà guidare sulle strade elvetiche dal 31 dicembre al 30 marzo: dovrà pagare anche una sanzione di 100 euro

Mario Balotelli, calciatore del Brescia dalla scorsa estate, non potrà “condurre veicoli a motore per tre mesi - dal 31 dicembre al 30 marzo 2020 - per un’infrazione delle norme della circolazione commessa in Ticino”. Ne dà notizia il Corriere del Ticino specificando che il provvedimento (datato 30 ottobre) arriva dalla sezione della circolazione di Camorino ed è comparsa sul cosiddetto Foglio Ufficiale. Balotelli dovrà anche pagare una sanzione di 100 franchi.

Camorino è dovuta ricorrere al Foglio Ufficiale non conoscendo il nuovo indirizzo di Balotelli in Italia. L’Ufficio giuridico della Sezione della circolazione, senza entrare nel merito del provvedimento, spiega che un divieto di condurre comminato a una persona residente all’estero con patente estera è limitato al territorio svizzero. .

Quello ticinese non è il primo caso in cui il calciatore si è scontrato con le norme della circolazione. Balotelli si era già visto ritirare la patente per eccesso di velocità nel 2015 a Brescia.


© RIPRODUZIONE RISERVATA