Il cielo in una cella (temporalesca)

Il cielo in una cella
(temporalesca)

Molti i comaschi che ieri sera al tramonto si sono soffermati ad osservare una nuvola gigantesca e maestosa. Ecco di che cosa si tratta

Una nuvola maestosa e luminosa che occupava praticamente tutto il cielo visibile ha attirato ieri sera l’attenzione di molti comaschi. Si tratta di una «cella temporalesca» che si è innescata in Brianza, poco a est di Monza, attorno alle 20 di ieri, mercoledì 22 maggio 2019. Lo spiega il Centro meteorologico lombardo. Nella foto qui sopra il momento esatto in cui il cumulonembo nato da aria calda e umida e in fase di ascensione ha iniziato la sua fase “esplosiva” verso la tropopausa, la fetta di atmosfera che da queste parte e in questa stagione si incontra a circa diecimila metri (e 50 gradi sotto zero).

La stessa cella temporalesca vista da Como

La stessa cella temporalesca vista da Como

La nuvola, che minacciava pioggia e grandine è stata a lungo visibile anche in buona parte della provincia.


© RIPRODUZIONE RISERVATA