Il killer di don Roberto
«Non chiederò mai scusa»

I vaneggiamenti di Ridha Mahmoudi davanti alla corte d’Assise: «Lui era un peccatore»

Il killer di don Roberto «Non chiederò mai scusa»
Como don Roberto Malgesini ucciso questa mattina a San ROcco
(Foto di Andrea Butti)

«Non chiederò mai scusa per la morte» di don Roberto Malgesini. Ridha Mahmoudi, il killer del prete ucciso a San Rocco, chiede di rilasciare dichiarazioni spontanee nella prima udienza per l’omicidio del 15 settembre dello scorso anno e quando prende parola non solo di fatto rivendica il delitto («era un peccatore» ha detto a verbale) ma davanti alla corte d’Assise dice anche che non ha alcuna intenzione di pentirsi per quello che ha fatto.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

{# #}