Il procuratore: «Il cantiere? Non vogliamo interferire sulle scelte, decide il Comune»
Como - il procuratore Nicola Piacente (Foto by Carlo Pozzoni)

Il procuratore: «Il cantiere? Non vogliamo interferire sulle scelte, decide il Comune»

«Noi perseguiamo reati commessi, non diamo indicazioni sui lavori»

«Noi perseguiamo reati commessi, la nostra attività non va intesa come un tentativo di influire sulle scelte del Comune». Così il procuratore Nicola Piacente questa mattina in conferenza stampa,a proposito dei lavori per il nuovo lungolago. «Non c’è nessun provvedimento relativo al cantiere - ha aggiunto - Ognuno resta nel suo ambito, noi non diamo alcuna indicazione sui lavori».

© RIPRODUZIONE RISERVATA