Il procuratore Piacente verso Genova       Si attende solo il via libera del Csm
Nicola Piacente

Il procuratore Piacente verso Genova
Si attende solo il via libera del Csm

Il capo della Procura lariana verso la nomina in Liguria. Quasi di sicuro lascerà Como prima della fine dell’anno

Il suo incarico alla guida della Procura di Como sarebbe dovuto durare fino al 2024, ma quasi certamente Nicola Piacente lascerà il palazzo di giustizia lariano prima della fine dell’anno. Destinazione: la Procura di Genova, di cui diventerà il nuovo capo. Manca soltanto il pronunciamento e l’ufficialità del plenum del Consiglio Superiore della Magistratura, ma sembra nient’altro che una formalità se si pensa che la quinta commissione del Csm ha indicato all’unanimità il nome di Piacente quale futuro procuratore capo di Genova.

Il procuratore di Como è arrivato sul Lario agli inizi del 2016 e - stando ai limiti temporali previsti per gli incarichi dirigenziali nella magistratura - avrebbe dovuto restare nel suo ufficio al sesto piano del palazzo di giustizia fino al 2024. E invece quasi certamente già prima della fine di quest’anno si trasferirà a Genova, dove peraltro è già stato procuratore aggiunto per quattro anni.

Originario di Terlizzi, in Puglia, il magistrato alla guida della Procura lariana ha 61 anni.

Nel caso assai probabile di un suo trasferimento, il Csm dovrà bandire il posto per procuratore capo a Como. Ma si prevedono tempi lunghi.


© RIPRODUZIONE RISERVATA