In frontiera con documenti rubati  Arrestati cinque cittadini siriani

In frontiera con documenti rubati

Arrestati cinque cittadini siriani

Hanno presentato carte d’identità sottratte in Campania

Hanno cercato di attraversare il valico a Ponte Chiasso con documenti rubati: cinque cittadini siriani sono stati arrestati dalla Polizia di frontiera: sono cinque cittadini siriani, di cui tre donne, che hanno tentato di entrare in Svizzera esibendo documenti italiani rubati in bianco, appartenenti a due blocchi di carte d’identità sottratti nei comuni di Maddaloni (CE) e Marano (NA).

Gli stranieri sono stati presentati dagli agenti in udienza per il giudizio per direttissima presso il Tribunale Ordinario di Como, durante il quale venivano convalidati gli arresti, concessi i termini a difesa, rimessi in libertà per la successiva udienza fissata per il 1° febbraio .

© RIPRODUZIONE RISERVATA