«Informare è prevenire  E scrivere di salute  aiuta medici e pazienti»
Como il direttore dell'Ospedale Sant'Anna Fabio Banfi nel suo ufficio con il nuovo inserto de La Provincia Salute & Benessere (Foto by Andrea Butti)

«Informare è prevenire

E scrivere di salute

aiuta medici e pazienti»

ll ruolo dei giornali in tempi di fake news - «Le pagine de La Provincia? Un’opportunità da cogliere anche per la sanità lariana e per le sfide che l’attendono»

Como

La corretta informazione sui temi della salute è uno strumento utile a fare prevenzione.

«Sono convinto che dalle pagine del giornale - commenta Fabio Banfi il direttore generale dell’Asst Lariana, a poche ore dall’esordio in edicola del nuovo inserto Salute de La Provincia - uscirà l’immagine di una sanità lariana determinata a raccogliere le sfide dell’innovazione e gli scenari futuri, rafforzando lo spirito collaborativo, già esistente, tra i diversi attori istituzionali presenti. L’inserto è una positiva opportunità da cogliere per arrivare ad un’ampia platea di lettori».

Il presidente dell'Ordine dei Medici di Como Gianluigi Spata

Il presidente dell'Ordine dei Medici di Como Gianluigi Spata

L’inserto uscirà gratis con il quotidiano tutti i mercoledì. «Ormai il cittadino è emancipato in materia di salute - riflettono per il Valduce il segretario generale Mauro Turconi e il direttore sanitario Claudio Zanon - perché dispone di tutti i mezzi di informazione che gli servono e quindi va posta in essere quell’alleanza terapeutica necessaria e indispensabile per il processo di cura. Non più medici paternalistici, ma cittadini e pazienti informati anche grazie ad iniziative come quella lanciata da La Provincia».

Il dottor Mauro Turconi, Segreterio Generale dell'ospedale Valduce

Il dottor Mauro Turconi, Segreterio Generale dell'ospedale Valduce

Con l’aiuto di medici di base, specialisti e primari tenteremo di approfondire patologie e malattie, indicando sempre al lettore, al paziente, le informazioni più semplici e utili per ricevere cure e supporto. «Insisto da tempo su un aspetto per me fondamentale - spiega Gianluigi Spata, il presidente dell’ordine dei medici di Como -: la corretta informazione, supportata dagli esperti e dalla scienza, è uno strumento sicuro per dare ai cittadini delle certezze, delle garanzie. Perché oggi purtroppo circola in rete il sentito dire, i social sono pieni di pericolose fake news, bufale che possono davvero fare male a chi le legge e le mette in pratica».

Claudio Zanon, direttore sanitario dell'ospedale Valduce

Claudio Zanon, direttore sanitario dell'ospedale Valduce

Salute & Benessere è un’iniziativa non per addetti ai lavori, il linguaggio nell’inserto deve essere facilmente accessibile. «È importante riuscire a raggiungere i cittadini attraverso un’informazione capillare – dice Dario Cremonesi, il presidente dell’ordine degli infermieri - sui temi della salute con punti di vista autorevoli. L’iniziativa de La Provincia perciò è pregevole: i cittadini informati sono membri di una società consapevole».

Dario Cremonesi, presidente dell’Ordine degli infermieri

Dario Cremonesi, presidente dell’Ordine degli infermieri

«Anche il nostro lavoro deve guardare non solo all’offerta di prestazioni sanitarie – ragiona Claudio Zara, direttore sanitario del centro Synlab - ma vuole anche rispondere alla sete di cultura e di informazione dei cittadini e dei medici».

Doris Mascheroni e Pasquale Farina, dell’istituto clinico Villa Aprica

Doris Mascheroni e Pasquale Farina, dell’istituto clinico Villa Aprica

«Le pagine de la Provincia di Como dedicate alla salute – commenta Pasquale Farina, il direttore sanitario di villa Aprica - sono un’occasione per avvicinare, in maniera semplice e diretta, i cittadini alla medicina e per far conoscere le novità più rilevanti in termini di nuove tecnologie per la diagnosi e la cura e le tante attività di prevenzione promosse sul territorio».


© RIPRODUZIONE RISERVATA