Jack la Furia e Fabri Fibra   Video contro il bullismo
Fabri fibra e Jack La Furia

Jack la Furia e Fabri Fibra

Video contro il bullismo

Un messaggio per i ragazzi che ribalta la prospettiva e insegna a difendersi e a trovare la sicurezza di un barracuda

Un video contro il bullismo, una piaga che rovina la vita ai ragazzi. In campo due assi, Jack La Furia e Fabri Fibra nel nuovo brano dei Boomdabash , un pezzo che entra in testa alla prima volta che lo si ascolta e un video che stringe il cuore con in scena un ragazzino bullizzato, che alla fine si vendica. “Tu pesce piccolo io Barracuda”, il ritornello che resta in mente subito. Un video che insegna a non avere paura perchè ci sono tante persone che da piccole erano bullizzate da grandi sono diventate vincenti e sicure di se stesse. “Nuoto veloce come un barracuda… in questo mare di squali paura nessuna… io pesce piccolo tu barracuda”. I bulli vengono rimessi così al loro posto.

Boomdabash

Boomdabash

La nuova canzone si intitola Barracuda è il singolo che segna il grande ritorno in musica dei Boomdabash, una delle migliori band reggae d’origine salentina in grado di mixare sapientemente in un tutt’uno inedito e sorprendente elementi raggae, soul, drum and bass e hip hop.

Il brano prodotto da Takagi &Ketra è un mix energico di elementi diversi che conferma l’innata versatilità del gruppo nel muoversi con grande agio in diversi range e stili musicali, fino a spaziare nell’hip hop, accanto a due grandi nomi del del rap italiano come Fabri Fibra e Jake la Furia.

Grazie ad un sound coinvolgente e a un ritornello diretto e vincente “Barracuda è un pezzo di grande impatto. Il brano paragona la figura del Barracuda alla rivincita di tutte quelle persone che, spesso timide e introverse, sin da piccole sono state emarginate, persone che con forte determinazione e mille sacrifici sono riuscite a riemergere, diventando più forti di prima, abbattendo per sempre le paure che li affligevano.

Barracuda riflette l’esperienza musicale diretta di Boomdabash. La band è riuscita nel corso degli anni a conquistare credibilità nel music show biz lottando in un mare di squali con tutte le proprie forze senza nessuna paura, proprio come dei Barracuda.

«In un mondo che non ha pace - spiegano gli autori - Il testo esalta inoltre il successo di tutte quelle persone che con coraggio sono riuscite a riprendere in mano la loro esistenza, lottando per la propria libertà, valore assoluto e inalienabile di ciascun individuo che nessuno può permettersi di negare».

Il video clip del brano, diretto dal giovanissimo Enea Colombi, è disponibile da oggi su Vevo e vede protagonista un bambino timido e introverso che grazie all’aiuto di una ragazzina alla fine della storia riuscirà ad avere la meglio sui bulli.


© RIPRODUZIONE RISERVATA