La Città dei Balocchi accende Como
Prove di illuminazione natalizia sul Duomo: da domani sarà spettacolo su tutti i monumenti più importanti

La Città dei Balocchi accende Como

Presentata la manifestazione natalizia: pista del ghiaccio in piazza Cavour e bosco incantato al Sociale. Tornano le installazioni luminose sui monumenti. Anche Fondazione Cariplo con Amici di Como e il Consorzio

Ci siamo: domani comincia la 22esima edizione della Città dei Balocchi, tradizionale manifestazione che anima le festività natalizie in città.

L’evento, organizzato dal Consorzio Como Turistica, ha come sponsor principale l’associazione Amici di Como, gode del contributo della Regione e del Comune. Il progetto è sostenuto da Fondazione Cariplo. «Con più di vent’anni di storia – ha commentato il patron Daniele Brunati – possiamo dire d’aver organizzato sempre manifestazione in crescita. Da alcuni anni a questa parte c’è un bando, siamo qui perché l’abbiamo vinto. Siamo felici del rientro a pieno titolo della Regione e di avere con noi Fondazione Cariplo».

Animare la città, specie in un periodo così ricco di persone, è importante: «All’interno del programma – ha detto l’assessore al Turismo Luigi Cavadini – ho notato alcuni movimenti interessanti accanto ad attese conferme. Sono felice del coinvolgimento dei quartieri e non dimentichiamo il mondo dei bambini, del resto già il nome dell’iniziativa è emblematica».

L’evento ha un costo complessivo di circa 450mila euro. Tra le novità più importanti c’è il concerto di Natale gratuito in Duomo, previsto per lunedì 14 dicembre.

Dal 20 al 27 dicembre, al Teatro Sociale, ci sarà il Bosco Incantato, dedicato ai più piccoli. Il Broletto ospiterà alcuni plastici di trenini mentre la Curiera di Natale animerà l’8 dicembre piazza Grimoldi, il 12 Albate e il 19 Sagnino. S’instaura il rapporto con il Comune di Cernobbio e le associazioni del territorio attraverso diversi eventi gratuiti. Per quanto riguarda le conferme, ci sarà il grande abete in piazza Grimoldi: alto 12 metri, sarà acceso il 5 dicembre. Domani in piazza Grimoldi, piazza Verdi, piazza Medaglie d’Oro e Porta Torre si accenderanno le luci del Como Magic Light Festival. Alcuni dei principali edifici storici, dalla Cattedrale al Broletto, da San Giacomo al Vescovado, dal Teatro Sociale al Tempio Voltiano saranno contaminati da diverse proiezioni artistiche. «Sono un elemento di forte richiamo – ha aggiunto Brunati – moltiplicato dalle migliaia di fotografie scattate e diffuse da comaschi e turisti sui social network. Ci sarà un concorso fotografico ad hoc, quest’anno aperto anche a Life Electric».

Arriveranno Babbo Natale e la Befana per distribuire gratuitamente 5mila doni. La pista del ghiaccio aprirà domani in piazza Cavour. Ci saranno la mostra dei presepi e i mercatini. A Capodanno, al Tempio, musica dal vivo fino a mezzanotte e poi dj set.

Si rafforza il rapporto con le forze dell’ordine attraverso incontri di educazione civica e stradale. Confermato il progetto solidarietà e quello con le scuole. «Fa piacere - ha detto il presidente di Amici di Como Silvio Santambrogio - vedere molte aziende della nostra associazione partecipare alle iniziative. Ho una speranza: spero sia l’ultima edizione figlia di questa congiuntura economica non idilliaca». Il programma, costruito in collaborazione con numerose realtà del territorio, sarà disponibile all’indirizzo cittadeibalocchi.it e sui profili Facebook, Twitter e Instagram.


© RIPRODUZIONE RISERVATA