La Città dei balocchi quest’anno è più lunga  Un mese e mezzo di festa
Como Città dei Balocchi luminarie (Foto by Carlo Pozzoni)

La Città dei balocchi
quest’anno è più lunga
Un mese e mezzo di festa

Dal 26 novembre bancarelle e luci torneranno ad animare il centro della città. Confermati pista del ghiaccio, Babbo Natale e Befana

È gia conto alla rovescia per la Città dei Balocchi, il programma di iniziative promosse in occasione delle feste natalizie che l’anno scorso - secondo una stima degli organizzatori - ha portato in città non meno di 900mila persone.

E l’edizione 2016 si annuncia ancora più lunga della precedente. Quattro giornate di festa in più - lo impone il bando comunale, al quale hanno risposto solo gli storici organizzatori del Consorzio Como turistica - che porterà la kermesse natalizia alla durata record di 44 giorni, un mese e mezzo di iniziative che - al netto di alcune novità che verranno comunicate a ridosso dell’apertura - sostanzialmente ricalcano il programma collaudato e di successo

Torneranno quindi le “casette” in piazza Cavour e di fronte ai portici Plinio, quaranta espositori selezionati «all’insegna della qualità». E tornerà l’lluminazione dei monumenti e delle piazze, con una scenografia nuova. Piazza Cavour ospiterà ancora la pista del ghiaccio, e sono confermati anche l’appuntamento con Babbo Natale, la discesa della Befana in piazza del Duomo e il capodanno ai giardini a lago con la musica dal vivo.

Tornano anche i presepi in mostra a San Giacomo.

Ampio spazio, anche quest’anno, alla solidarietà: sono numerose le associazioni comasche che saranno presenti con un presidio gratuito al mercatino.


© RIPRODUZIONE RISERVATA