La Fiera di Sant’Abbondio  non fa la differenziata
I sacchi ammassati accanto al tendone della cucina della Fiera, contenenti rifiuti indifferenziati (Foto by butti)

La Fiera di Sant’Abbondio

non fa la differenziata

La denuncia: tutti i rifiuti in un unico sacco

Como

Tovagliette di carta, confezioni di plastica del latte, bottigliette d’acqua, piatti usati, resti di cibo. Tutti assieme in un unico sacco: quello trasparente destinato ai rifiuti indifferenziati.

Alla Fiera di Sant’Abbondio, organizzata dal Comune di Como, non si fa la raccolta differenziata. A denunciarlo alcuni lettori reduci dalle serate da tutto esaurito nella fabbrica dei sapori della tradizione, sotto il tendone della Fiera. A confermarlo le fotografie scattate ieri da La Provincia. Accanto a un vecchio cassonetto dei rifiuti, di quelli dove è impossibile dividere la carta dalla plastica, erano ammassati decine di sacchi trasparenti della spazzatura con, all’interno, ogni genere di rifiuto proveniente dal tendone ristorante.

Neppure i “bidoni” per i rifiuti piazzati nell’area e a disposizione degli utenti sono a norma. I bidoni sono verdi senza alcuna indicazione di cosa buttarci dentro. E così in quei parallelepipedi con dentro il sacco giallo (destinato alla plastica) ci sono fogli di carta, plastica, lattine e pure mozziconi di sigaretta.


© RIPRODUZIONE RISERVATA