Cartoline, un caso mondiale  la “passeggiata della vergogna”  finisce sul Daily Telegraph
Il sito del Telegraph

Cartoline, un caso mondiale

la “passeggiata della vergogna”

finisce sul Daily Telegraph

Il quotidiano britannico ha dedicato un ampio spazio all’iniziativa de La Provincia per salvare il lungolago. LEGGI

«I residenti del lago di Como inviano 100 mila cartoline al primo ministro con la ”passeggiata della vergogna” caduta in rovina dopo il progetto di ristrutturazione”. È quanto si legge sul sito del Daily Telegraph, prestigioso quotidiano inglese che dedica ampio spazio alla nostra iniziativa. LEGGI

La corrispondente Andrea Vogt spiega ai lettori britannici che il lungolago panoramico dove passeggiarono per ispirarsi artisti come Franz Liszt, Richard Wagner e Percy Bisshe Shelley è bloccato da anni da un cantiere abbandonato.

La giornalista spiega anche che il progetto della struttura contro le inondazioni è stato bloccato da inefficenze amministrative, intoppi legali e inchieste per corruzione.

I lettori inglesi vengono anche informati del fatto che due amministrazioni cittadine non state capace di risolvere i ritardi e otto persone, tra le quali lo scorso e l’attuale sindaco, sono tuttora sotto inchiesta per irregolarità ambientali e violazione delle procedure d’appalto.

La giornalista cita anche i vari testimonial della campagna per fare sì che il presidente del Consiglio Matteo Renzi nomini una commissione speciale per liberare il lago: l’archistar Daniel Libeskind, l’archietto milanese Stefano Boeri, il fondatore di Eataly Oscar Farinetti e la star del calcio Gianluca Zambrotta.


© RIPRODUZIONE RISERVATA