La Provincia, un nuovo sito verso il futuro

Editoria Da questa mattina on line la veste grafica rinnovata della pagina web della nostra e vostra testata

La Provincia, un nuovo sito verso il futuro
Il sito de La Provincia cambia volto: non un semplice restyling, ma un’idea nuova di informazione

Laprovinciadicomo.it da stamane ha una nuova veste. E non è solo un cambio d’abito, un restyling grafico fine a se stesso, ma una vera e propria idea di informazione rivolta verso il futuro, che sogna di interessare le nuove generazioni, ma anche dare un’offerta in più ai comaschi di ogni età sempre cercando di garantire (al netto delle imperfezioni tipiche di ogni creazione umana) la professionalità e l’autorevolezza di notizie verificate, attendibili e chiare.

Un’informazione senza limiti

Un nuovo sito, dunque. Più chiaro, più fruibile, più attento al lettore. Più dinamico e organizzato nei suoi contenuti: ideato, progettato, «creato» ogni giorno da una squadra di professionisti (tecnici, grafici, giornalisti, informatici, sviluppatori, esperti di marketing) che in questi ultimi mesi ha messo a punto una sfida per un’informazione ancora più completa.

Il nuovo sito, come detto, non è stato ripensato solo dal punto di vista estetico, ma anche - e soprattutto - concettuale. L’idea è stata ripensare ai contenuti, organizzati secondo «blocchi» tematici, in maniera più chiara, per facilitare la fruizione delle notizie da parte dei lettori e la possibilità di approfondimento. La notizia stessa ha cambiato volto: lo stile grafico ora è più pulito e semplice e questo agevola la lettura così da dare ancor più valore ai contenuti. Contenuti in termini di scrittura, e quindi di informazioni e notizie, ma anche di materiale: dalle foto ai link, dai video ai documenti con rimandi al mondo dei social, che il nostro sito esplora senza per questo celebrarlo (i social sono utili, ma spesso gli spunti che arrivano da questo mondo digitale sono dannosissimi se le notizie non vengono controllate, accertate, verificate con rigore).

Il pensiero centrale del lavoro che ha portato al nuovo sito siete - com’è inevitabile che sia - voi che leggete l’informazione de La Provincia

Il pensiero centrale del lavoro che ha portato al nuovo sito siete - com’è inevitabile che sia - voi che leggete l’informazione de La Provincia. Il team che ha lavorato a modificare il mondo digitale della vostra e nostra testata, lo ha fatto pensando a offrire un’informazione personalizzata, per valorizzare il rapporto con il lettore, non fermandosi alla «semplice» notizia. Analisi, condivisione di esperienze, informazioni esclusive sono i nuovi obiettivi: è stato ideato uno spazio virtuale dedicato al singolo utente in cui il lettore può registrarsi gratuitamente e creare la propria MyHomePage: un sito web nel sito web, dove identificare le sezioni di lettura preferite, gli argomenti di interesse e le rubriche più amate e farsi così la propria “prima pagina”.

Registrarsi conviene (ed è gratis)

Un progetto in divenire: il nuovo sito non è un punto d’arrivo, casomai un punto di partenza. Che nei prossimi mesi si arricchirà di nuove sezioni, nuove esperienze di comunicazione ovviamente sempre cercando di offrire un’informazione locale esaustiva, completa, seria e costantemente verificata.

Un’informazione che non sarà la copia digitale del quotidiano, ma altro. Così da affiancare alla lettura delle pagine de La Provincia una nuova esperienza informativa. Un’esperienza gratuita, ma che per essere goduta appieno sarebbe meglio vivere registrandosi (gratuitamente, appunto) come già altre decine di migliaia di comaschi hanno fatto.

In questo modo avrete accesso a tutte le informazioni e potrete crearvi la vostra prima pagina per garantirvi le notizie a voi più care.

Buona lettura. E buona navigazione a tutti.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

{# #}