La serie horror made in Como

Prima puntata già su Youtube

Ieri il debutto di Hey Nola. Il thriller è ambientato tra Como e i boschi della Val d’Intelvi

La serie horror made in Como Prima puntata già su Youtube
COMO Nola, la protagonista della serie

Una web serie horror realizzata fra la città di Como, i boschi e le montagne della provincia. È questo il progetto interamente girato, autoprodotto e studiato sul territorio: ieri è uscita la prima puntata pilota di “Hey Nola”, in attesa e nella speranza di trovare chi sarà disposto a finanziare il prosieguo: «Al momento – spiega il regista Alexander Luciani – ci sono tre puntate pilota. È un thriller - horror psicologico. Nola, una ragazza dispersa in un limbo (per la precisione, i boschi di Lanzo Intelvi ndr), attraverso dei flash back e flash forward rivive in continuazione il suo presente e passato». La vicenda si dipanerà nelle prossime puntate; c’è una pagina Facebook di riferimento dal titolo “Hey Nola Web Series” e conta già circa 750 iscritti. «Lavoro come videomaker – aggiunge Luciani – la serie è girata fra Lanzo, Como (compariranno, per esempio, alcune strade come viale Varese) e provincia. Una buona parte è ambientato nei boschi. Ogni pezzo dura circa 8-10 minuti e sarà pubblicato sul canale social. Siamo in una decina circa a partecipare, tutti con meno di 30 anni, alcuni abitano a Como altri a Milano».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

{# #}