L’assalto al Quarto Ponte  opera del ladro di Camerlata
Como furti in un garage privato di Quarto Ponte in via Torriani (Foto by Carlo Pozzoni)

L’assalto al Quarto Ponte

opera del ladro di Camerlata

Scoperto l’autore del raid nei garage di viale Innocenzo

L’uomo denunciato dai carabinieri di Como per ricettazione dopo essere stato trovato con la refurtiva portata via dai garage del Quarto Ponte è lo stesso che, la scorsa settimana, era finito nei guai dopo che i militari lo avevano trovato in un altro box in possesso di altri oggetti rubati.

È un senza fissa dimora, vecchia conoscenza delle forze di polizie, il protagonista dei raid compiuti nei garage dei Comaschi nelle ultime settimane. L’uomo, la scorsa settimana, era stato denunciato sempre per ricettazione dopo che all’interno di un box nei sotterranei di un edificio di via Pasquale Paoli i carabinieri avevano trovato la refurtiva di una serie di furti commessi nei giorni precedenti. Il garage non è di proprietà del denunciato, bensì un box che l’uomo aveva occupato abusivamente. Lo stesso è avvenuto anche nei sotterranei del Quarto Ponte, dove durante il sopralluogo per i furti compiuti nei giorni scorsi i carabinieri hanno visto entrare la loro vecchia conoscenza e hanno così scoperto, a ridosso di un posto auto, tutta la refurtiva portata via ai “vicini” di box. Anche in questo caso il senza fissa dimora è stato denunciato a piede libero.


© RIPRODUZIONE RISERVATA