Lavori in corso: con 300 luci  il Duomo di Como torna a brillare
Elettricisti al lavoro sulle volte del Duomo per sostituire le lampadine (Foto by foto andrea butti)

Lavori in corso: con 300 luci
il Duomo di Como torna a brillare

Elettricisti all’opera in Cattedrale: l’illuminazione da gialla diventa bianca per mettere in risalto i colori

Trecento nuove lampade cambieranno completamente l’interno del Duomo. Affreschi, stucchi e decorazioni saranno illuminate da luce bianca, che mette in risalto gli azzurri, l’oro e le sfumature dei marmi. Un lavoro minuzioso che vede la sostituzione di ogni singolo punto luce oltre al controllo del portalampada.

Como Duomo cantiere, sostituzione dell'impianto luci,

Como Duomo cantiere, sostituzione dell'impianto luci,
(Foto by Andrea Butti)

L’impianto, realizzato nel 1996 per la visita di papa Giovanni Paolo II alla diocesi di Como, è stato definitivo tecnicamente valido e perfettamente funzionante dopo le verifiche fatte dagli esperti. L’adeguamento, dunque, riguarda solamente i “punti luce”, che utilizzeranno tecnologia “a led”, più economica, di maggior durata e in grado di garantire un effetto diverso da quello a cui fedeli e visitatori si sono abituati negli ultimi anni. Addio al giallo, arriva il bianco. Le nuove lampade garantiranno il doppio della luminosità con un risparmio energetico del 40%.

Già si nota la differenza poiché le lampade già sostituite si vedono accanto a quelle ancora da cambiare. Una volta completati i lavori, che dureranno un paio di mesi, verranno riposizionati i faretti con l’obiettivo di far risaltare le bellezze della Cattedrale cittadina.

«In questo modo – hanno spiegato dal Capitolo della Cattedrale – l’illuminazione che a oggi vira sui colori del giallo-arancio, sarà bianca e offrirà una visualizzazione rinnovata rispetto a quanto visto in questi ultimi venti anni. Le prime prove ci hanno dato uno scenario sulle decorazioni azzurre delle volte davvero molto belli. È la nostra Cattedrale, un vero gioiello di fede e arte, che riesce a stupirci nonostante la sua storia quasi millenaria». L’intervento in corso è possibile grazie alla generosità di una benefattrice.

Como Duomo cantiere, sostituzione dell'impianto luci, CDC,

Como Duomo cantiere, sostituzione dell'impianto luci, CDC,
(Foto by Andrea Butti)

Nelle ultime settimane per chi si trova a passare dal Duomo nei giorni feriali non sfugge la presenza degli elettricisti sui cornicioni e nei cestelli aerei intenti a sostituire lampadine e controllare minuziosamente ogni singolo faretto. La ditta di Paolo Coduri da tanto tempo si occupa della manutenzione dell’impianto e adesso sta portando avanti un intervento radicale. Chi li osserva vede i tecnici tra le volte e le cupole del Duomo ed è attirato dagli stucchi, dai cassonetti e da particolari che non si notano abitualmente. Prospettive insolite e particolari, come quelle delle foto che vedete pubblicate qui a lato che racconta i segreti della Cattedrale.

Como Duomo cantiere, sostituzione dell'impianto luci, CDC, Paolo Coduri

Como Duomo cantiere, sostituzione dell'impianto luci, CDC, Paolo Coduri
(Foto by Andrea Butti)

Dopo gli interventi in aree non direttamente accessibili a fedeli e visitatori, da alcune settimane è stato necessario modificare i criteri di ingresso in Duomo, così da permettere alle maestranze di intervenire in sicurezza. Le celebrazioni liturgiche si svolgono nei giorni feriali nell’attigua chiesa di San Giacomo; quelle del sabato e della domenica continuano invece a tenersi in Duomo. In base allo spostamento del cantiere vengono di volta in volta transennate alcune aree, ma l’accesso alla chiesa è comunque sempre garantito. Può capitare di vedere banchi e sedie spostate o zone inaccessibili, ma si tratta di piccole porzioni alla volta.


© RIPRODUZIONE RISERVATA