Camerlata, litigano per un container  Uno dei due denunciato per rapina
La lite è avvenuta sul piazzale dell'Esselunga

Camerlata, litigano per un container

Uno dei due denunciato per rapina

Intervento delle volanti questa mattina di fronte al centro commerciale per riportare la calma tra due stranieri che litigavano. Uno dei due avrebbe sottratto al rivale uno smartphone: denunciato per rapina

Pugni e schiaffi all’uscita dell’Esselunga di Camerlata: i protagonisti dell’episodio avvenuto questa mattina attorno alle 11, sono due stranieri, entrambi di nazionalità ghanese che, secondo quanto ricostruito dalle volanti della polizia - contattate da alcuni passanti -, avrebbero ingaggiato una violenta discussione per un problema relativo a un container che entrambi, commercianti, stavano evidentemente trattando. Uno dei due, al culmine della lite, avrebbe sottratto al rivale anche lo smartphone, con il risultato di vedersi denunciare, dalla polizia, per rapina. Ad avere la peggio il più giovane, 28 anni, contuso e accompagnato al pronto soccorso (salvo poi esserne dimesso con pochi giorni di prognosi).


© RIPRODUZIONE RISERVATA