Lungolago, riecco i cigni  C’è anche un uovo
I cigni con l’uovo deposto davanti alle grate del lungolago (Foto by butti)

Lungolago, riecco i cigni

C’è anche un uovo

Nel cantiere delle paratie davanti alla vecchia biglietteria della Navigazione

Chissà se è la stessa coppia di cigni che da alcuni anni sceglie il lungolago e, nello specifico il cantiere delle paratie, per deporre le uova e far nascere i piccoli. In molti hanno però notato, dietro alle grate con i lucchetti, il ritorno di due cigni, nella zona di fianco al chiosco dell’azienda Tasell e la presenza di un uovo. Non c’è, però, il nido se non alcuni cartoni.

A differenza del passato la posizione non è esattamente la stessa. Il nido con le uova l’anno scorso era stato spazzato via dall’acqua. E non si è trattato di un caso isolato. Anche in passato la famiglia dei cigni non aveva potuto crearsi e i genitori, una volta capito l’accaduto, avevano lasciato il nido.

Il punto davanti alla biglietteria della Navigazione sembra essere prediletto da questi animali: negli ultimi anni è diventata ormai una tradizione la costruzione del nido e la cova delle uova sotto gli occhi di comaschi e turisti.


© RIPRODUZIONE RISERVATA