Maturità a Como, il primo 100  è di un ragazzo cinese  Tesina sulla psicanalisi
COMO Ultime battute per l’esame di maturità

Maturità a Como, il primo 100

è di un ragazzo cinese

Tesina sulla psicanalisi

Massimo dei voti al Setificio per Shao Zen He: «Sono nato a Como e per tutti gli amici sono Matteo»

Il primo 100 alla maturità di Como arriva dalla Cina. Shao Zen He, studente del Setificio per il liceo di scienze applicate, è, almeno in ordine di tempo e nome, il primo 100 su 100 che abbiamo registrato agli esami di maturità 2016 nella nostra città.

Seconda generazione

La sua storia è una delle tante che finiscono sotto alla dicitura “seconde generazioni”. Sono ragazzi e ragazze che si è portati a pensare, erroneamente, possano incontrare più difficoltà a scuola rispetto ai loro compagni italiani, magari perché a casa si parla un’altra lingua, oppure perché credenza vuole che le differenze culturali possano influire. Shao Zen, al contrario, è stato il più bravo.

«La mia generazione ha voglia di scappare - racconta He - lontano dalla crisi economica, in altri paesi, anche io sono tentato. Poi però se mi fermo a riflettere credo che l’Italia, nonostante tutto, sia un bel posto dove vivere. Vediamo piuttosto di prendere la giusta strada il prossimo anno e costruire qualcosa di bello. Sono affascinato dalla psicanalisi, è stato il tema del mio lavoro di tesi, anche se in verità assimilo con facilità materie come matematica e fisica, le imparo con spontaneità».


© RIPRODUZIONE RISERVATA