Salvini a Como

ha visitato la stazione

Il segretario della Lega Nord al presidio della Lega in via Garibaldi. Ha poi fatto un giro nei giardini della stazione

Salvini a Como ha visitato la stazione
Como comizio Salvini lega nord
(Foto di Carlo Pozzoni)

Visita lampo a Como del segretario della Lega Nord Matteo Salvini , in occasione del presidio in via Garibaldi di protesta contro la situazione migranti. Salvini appena arrivato davanti alla sede della Lega ha indossato la maglietta “Libera Como” stampata per l’occasione, ha parlato brevemente e ha annunciato l’intenzione di raggiungere la stazione.
“Grazie ai cittadini e ai militanti che hanno tenuto duro. Non molleremo, quest’autunno si passa dalle parole ai fatti”, ha detto. “In primavera - ha proseguito - avrete l’occasione di mandare a casa il sindaco”

Scortato dalle forze dell’ordine ha poi fatto un giro nei giardini della stazione prima di rientrare. Sul tema dei migranti, Salvini ha sottolineato la necessità di rimpatriare al più presto i clandestini.

“Il campo temporaneo che sta allestendo la prefettura a Como non si deve fare”. Lo ha ribadito l’assessore regionale alla Sicurezza, Protezione civile e Immigrazione, Simona Bordonali, presente nel pomeriggio a Como “ La scelta individuata, infatti, non farebbe altro che creare un “pericoloso precedente” che portera’ ad una gestione ancora piu’ difficile del fenomeno “non solo per Como e la Lombardia, ma anche per tutte le altre zone di confine”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

{# #}