Monumentale trascurato  Vialetti invasi dalle erbacce
La situazione in cui si trovano i vialetti del cimitero monumentale (Foto by butti)

Monumentale trascurato

Vialetti invasi dalle erbacce

Numerose segnalazioni sullo stato del cimitero principale di Como

Mantovani: «Sempre la stessa storia». L’assessore: «Il problema sarà risolto»

Ci risiamo. Dopo le segnalazioni e le lamentele della scorsa estate, i vialetti del cimitero monumentale sono in larga parte coperti dalle erbacce.

La segnalazione è arrivata da alcuni cittadini e dalla consigliera comunale di Adesso Como Ada Mantovani.

«Il 3 agosto del 2016 - dice Mantovani - segnalavo l’indecorosa situazione del cimitero Monumentale di Como. Oggi a distanza di quasi un anno, la situazione è pressoché identica. Ora, come allora, è mancato completamente il controllo dell’attività svolta dalla società, in questo caso una cooperativa sociale, alla quale il Comune ha affidato la manutenzione ordinaria del cimitero. Nessun miglioramento, nessun accorgimento, solo tanta inaccettabile trascuratezza».

A presentare i guai maggiori sono i vialetti secondari, alcuni dei quali completamente invasi dalle erbacce. Dal canto suo l’assessore ai Cimiteri Marcello Iantorno fa presente che «gran parte del lavoro è stata fatta, poi si è bloccato tutto a causa del meteo». Aggiunge anche di aver sollecitato la cooperativa a intervenire: «Entro questa settimana o, al più tardi, all’inizio della prossima, sarà completato tutto». In ogni caso lo stesso assessore ammette che la cooperativa si è mossa in ritardo e che, anche per questo, la situazione è rapidamente peggiorata.

La scorsa estate dopo le numerose proteste di cittadini il Comune aveva intimato alla ditta di intervenire per buttare il diserbante e, successivamente, aveva dovuto sollecitare anche la rimozione delle erbacce che nel frattempo si erano seccate.

A questo si aggiunge anche la denuncia di una lettrice che riguarda la discarica abusiva nella scarpata delle Ferrovie, proprio a ridosso delle tombe senza quindi alcun rispetto per i defunti.

Nell’ultimo consiglio comunale il capogruppo del Movimento 5 Stelle Luca Ceruti ha chiesto ufficialmenten l’intervento del Comune sul cimitero Monumentale per una questione di sicurezza. «Nella parte a ridosso del campo per i migranti di via Regina - spiega - sono presenti delle scale utilizzate per i loculi più alti nei colombari, ma mi è stato segnalato il continuo spostamento delle scale utilizzate molto probabilmente dai migranti per uscire dal centro e rientrare. Per questo ho chiesto di fare delle verifiche per motivi di sicurezza poiché non si può utilizzare quel metodo per uscire ed entrare dal centro».

© RIPRODUZIONE RISERVATA