Monumento Libeskind,  La provocazione di Spallino
Como Il tondello della diga così com’era alcuni anni fa (immagine postata su Facebook da Lorenzo Spallino)

Monumento Libeskind,

La provocazione di Spallino

All’indomani dello stop al referendum cittadino, l’assessore all’urbanistica riapre il dibattito con una foto provocatoria: “Quelli che mi hanno tolto un luogo di contemplazione”,. Voi cosa ne pensate?

Fa discutere, all’indomani dello stop al referendum cittadino, la fotografia del tondello della diga foranea postata su Facebook dall’assessore Lorenzo Spallino. Lì dove oggi svetta il monumento di Libeskind al centro del nuovo maxi tondello, ieri c’erano due panchine intorno a un bidone della spazzatura (per giunta debordante di immondizia). “Quelli che mi hanno tolto un luogo di contemplazione”, commenta provocatoriamente l’assessore.

Voi che ne pensate?


© RIPRODUZIONE RISERVATA