Moto in sosta abusiva  Invasa la nuova passeggiata
Le moto parcheggiate sulla passeggiata appena riaperta (Foto by butti)

Moto in sosta abusiva

Invasa la nuova passeggiata

Nella zona di Sant’Agostino moto parcheggiate ovunque. Arrivano anche i vigili

La passeggiata a lago riaperta mercoledì pomeriggio è stata trasformata ieri in un parcheggio per le moto, complice il divieto nel primo tratto verso viale Geno, dove sono ancora in corso dei lavori. Fatto sta che diversi motociclisti hanno deciso di parcheggiare le moto proprio sul porfido appena risistemato e ieri pomeriggio sono intervenuti anche i vigili. Niente multe, ma hanno spiegato ai singoli motociclisti che non si può parcheggiare sulla passeggiata, anche se non è presente segnaletica di divieto di sosta. La passeggiata è stata riaperta da Regione Lombardia (ha affidato i lavori a Infrastrutture Lombarde) mercoledì alla presenza del governatore Roberto Maroni, del responsabile del procedimento Guido Bonomelli e del direttore lavori Alessandro Caloisi.

La mattina successiva sono arrivati i parapetti storici che dalla prossima settimana verranno montati nel tratto tra piazza Cavour e la darsena (anche se storicamente erano solo verso i giardini, dove attualmente ci sono parapetti provvisori in vetro). La prossima parte ad essere riaperta sarà l’area di 3mila mq verso i giardini e, entro fine mese, anche la zona della vecchia biglietteria.n 


© RIPRODUZIONE RISERVATA