Musulmani e terrorismo  Opposte paure in Lombardia  Oggi in edicola con L’Ordine
L’Europa alle prese con il problema dei migranti e l’incubo del terrorismo

Musulmani e terrorismo

Opposte paure in Lombardia

Oggi in edicola con L’Ordine

Oggi in edicola con La Provincia c’è l’inserto L’Ordine

Queste le prime dighe dell’intervento di Franco Cardini

Como

A proposito di guerriglia musulmana e di terrorismo, noi europei abbiamo probabilmente parecchi nemici in casa. Che arrivino mischiati ai migranti è piuttosto improbabile; e difatti i servizi sono al riguardo scettici pur non abbassando la guardia. I musulmani nostri concittadini o residenti da tempo o addirittura nati qui fra noi, d’origine africana o asiatica ma in Europa da due o tre generazioni, o magari ex cristiani o ex agnostici convertiti all’Islam e animati dal sacro fuoco dei neofiti, quelli ci sono: magari non molti, ma potrebbero crescere e sono pericolosi.

Poi c’è un nemico più subdolo e più insidioso ancora, per quanto non solo non sappia di esserlo ma si ritenga invece, al contrario, un nostro protettore. La gente.

L’intervento completo su L’Ordine in edicola con La Provincia.


© RIPRODUZIONE RISERVATA