Negrini, saracinesca giù dopo due secoli
Dopo 190 anni, a Natale Negrini chiuderà i battenti

Negrini, saracinesca giù dopo due secoli

Como a Natale finisce la storia del negozio di casalinghi di via Vittorio Emanuele. Diventerà un negozio di abbigliamento

In un’epoca di e-commerce, il ricordo del vecchio negozio di ferramenta e casalinghi sfiora quasi la leggenda. Eppure nasce da un’antica insegna ottocentesca la storia di Negrini, indirizzo di via Vittorio Emanuele caro a generazioni di comaschi, aperto per la prima volta nel 1825. Come è già successo per altre storiche botteghe, diventerà una boutique di abbigliamento.

Il 24 dicembre abbasserà la saracinesca per decisione dei titolari che gestiscono in proprio il punto vendita dagli anni Ottanta.

La storia

Felice Ronchetti, il patriarca di famiglia, ci era entrato come garzone quando aveva appena 11 anni. Dopo 67 anni di passione e attaccamento all’insegna, non nasconde un certo rammarico, mentre i figli Fabio e Lucia sono sollevati all’idea di voltar pagina.

«Non è colpa della crisi se abbiamo maturato questa decisione - dice Fabio - È arrivato anche per noi il momento di raccogliere i frutti di tanto lavoro, vogliamo avere più tempo per noi stessi. Comunque la società non scompare del tutto, continuerò a vendere una selezione di prodotti on line».

Il servizio completo su La Provincia di martedì 24 novembre


© RIPRODUZIONE RISERVATA