Novità sul cammino Voltiano  La tecnologia per non vedenti
Albonico (Lions Club), Rigoldi (Unione cechi) e Garancini (Iubilantes)

Novità sul cammino Voltiano

La tecnologia per non vedenti

Nella segnaletica delle tappe verranno inseriti QR code e chip per facilitarne la visita

COMO

CamminaCittà è un progetto di turismo culturale sostenibile, accessibile e solidale nato da Iubilantes,.

Sono sei i cammini proposti in città, l’ultimo dei quali dedicato al comasco più celebre nel mondo, Alessandro Volta, del quale, ieri, ricorreva il 275° anniversario della nascita. E proprio ieri, proprio nella sua casa natale è stata presentata l’ultima novità del progetto: l’applicazione di QR code e chip nfc nella segnaletica delle tappe del percorso. Grazie a una sinergia tra l’organizzazione, rappresentata da Ambra Garancini che la presiede, e la sezione provinciale di Como dell’Unione italiana dei ciechi e degli ipovedenti presieduta da Claudio La Corte, i tre Lions Club Como (Host, Plinio il Giovane e Lariano rappresentati rispettivamente da Giorgio Albonico, Rosaria Casati e Bruno Curioni), con il Comune di Como, la Fondazione Alessandro Volta, l’Associazione Giosuè Carducci e il Consorzio Como Turistica come enti patrocinatori, il progetto si presenta ancora più accessibile, per i comaschi, per i turisti, sempre più numerosi, e anche per le persone diversamente abili.



© RIPRODUZIONE RISERVATA