Oggi il derby e domenica il Giro  Strade e parcheggi, la città chiude
Per il derby oggi divieto di sosta in via Recchi (nella foto) ma anche nel piazzale della stazione (Foto by butti)

Oggi il derby e domenica il Giro

Strade e parcheggi, la città chiude

Alle 16 al Sinigaglia la partita contro il Lecco: zona stadio blindata dal mattino. Lungolago chiuso dalle 5 alle 23, le strade del percorso un’ora prima del passaggio della corsa

Oggi il derby al Sinigaglia tra Como e Lecco sarà l’antipasto, anche in termini di divieti di sosta, di transito e di accesso in vista dell’arrivo in città della tappa del Giro d’Italia, prevista per domenica pomeriggio.

Alle 16 allo stadio la sfida “scudetto” di serie D blinderà tutta la zona a partire dalla mattina e cancelli divisori ai giardini con divieto di passaggio per i pedoni. Misure di sicurezza di livello molto alto: per il previsto arrivo di 300 tifosi ospiti è prevista anche la presenza di ottanta agenti. Possibile anche la chiusura, a tratti, di via Recchi, lungolago e via Sinigaglia in caso di necessità dettate dall’ordine pubblico. Divieti di sosta anche in tutta la zona della stazione.

Come detto un anticipo delle chiusure programmate per domenica. Rispetto alle disposizioni iniziali, i tempi di chiusura delle strade interessate dal passaggio della corsa (via Torno, piazza Amendola, via Manzoni, piazza del Popolo, via Dante, Grossi, per Brunate, per Civiglio, dei Patrioti, piazza Quinto Alpini, via Appiani, piazza Concordia, via Ghislanzoni, provinciale 37, via Zampiero, piazza Martignoni, via della Pila, Rienza, Briantea, Piave, Ambrosoli, viale Giulio Cesare, Roosevelt, viale Innocenzo, via Lucini, viale Varese, Cavallotti, lungolago, piazza Cavour) previsti dalla Prefettura indicano la chiusura complessiva per un’ora a partire dal passaggio del veicolo con il cartello mobile “inizio gara”. La decisione è stata presa vista la concomitanza con le elezioni europee (l’accesso ai seggi è garantito) e con il concorso d’Eleganza in programma tra Villa Erba e Villa d’Este. Il lungolago, invece, sarà chiuso completamente a partire dalle 5 del mattino di domenica.

Il Comune ha predisposto un piano dettagliato di organizzazione che prevede una serie di parcheggi extra soprattutto nella zona sud (piazza d’Armi a Muggiò, compreso lo spiazzo del luna park, stazione di Grandate, Coop di via Giussani, cimitero di Rebbio, Casate, quasi certamente quello della scuola Magistri) e, più verso il centro (autosilo Val Mulini, Castelnuovo e parcheggio San Martino).


© RIPRODUZIONE RISERVATA