Paratie, il cantiere diventa un parcheggio

Auto “sotto accusa”, ecco di chi è

La vettura è stata notata nelle giornate della vigilia, di Natale e di Santo Stefano

Paratie, il cantiere diventa un parcheggio Auto “sotto accusa”, ecco di chi è
La Mercedes fotografata in sosta nel giorno di Natale

Alla vigilia di Natale trovare un parcheggio a Como era come trovare un ago in un pagliaio. Proprio per questo a qualcuno non è sfuggita la singolare presenza di un’automobile all’interno del cantiere della paratie (fermo da lungo tempo), come se qualcuno avesse approfittato dell’area per trasformarla in un parcheggio privato, non a pagamento.

In effetti, come dimostra la foto che pubblichiamo, una Mercedes Classe C è stata notata nell’area del cantiere alla vigilia, a Natale e anche a Santo Stefano. La foto si riferisce al giorno di Natale.

Ma chi può aver parcheggiato proprio lì? Sembra proprio che l’auto sia di un cittadino albanese, residente sul lago, dipendente di Sacaim azienda che, tuttora, è titolare del cantiere e, quindi, responsabile dell’area.

A molti è sembrato un “trucco” per riuscire a parcheggiare gratis in giorni dove anche il vicino autosilo del Valduce, giusto per fare un esempio, è risultato “completo” a lungo, con interminabili code per entrare quando si liberava qualche posto. Ma non è possibile sapere se l’operaio, in realtà, nonostante i giorni festivi, fosse andato in cantiere per effettuare dei controlli.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

{# #}